Corso Dirigenti Scolastici aggiornato con 9 nuove deleghe!

Abbiamo aggiornato il corso di preparazione al Concorso Dirigenti Scolastici sui seguenti decreti attuativi della legge 107/2015:

Decreto 59, Decreto 60, Decreto 61, Decreto 63, Decreto 64, Decreto 65, Decreto 66.

Inoltre la videolezione relativa alle sanzioni disciplinati è stata modificata alla luce di quanto previsto dal D. L.vo n. 75.

Ora il corso è assolutamente completo, aggiornato ed in linea con il programma del Regolamento del concorso!

Scheda Corso di preparazione al Concorso Dirigenti Scolastici

 

Guarda alcune immagini delle riprese di questi giorni!

     

 

Concorso Dirigenti Scolastici, ecco il regolamento!

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il regolamento che definisce le modalità di svolgimento del corso-concorso per il reclutamento dei nuovi Dirigenti Scolastici.

 

Ecco i punti salienti:

1. Le fasi previste per la selezione sono 3: una concorsuale vera e propria, una formativa di due mesi e una di tirocinio presso le scuole.

 

2. Requisiti di ammissione: essere insegnante o personale educativo in possesso di un diploma di laurea specialistica o magistrale o equivalente di vecchio ordinamento, aver maturato almeno cinque anni di servizio (anche pre-ruolo), essere docenti di ruolo. Vale anche il servizio prestato presso le paritarie.

 

3. Prova preselettiva: ci sarà, nel caso in cui il numero dei partecipanti superi tre volte quello dei posti disponibili, e sarà costituita da 100 domande a risposta multipla. Questi quesiti saranno estratti da una banca dati che verrà pubblicata sul sito del Ministero almeno 20 giorni prima della prova.

 

4. Prova scritta: sarà costituita da 5 quesiti a risposta aperta e 2 quesiti in lingua straniera (livello di conoscenza previsto B2). Ogni quesito in lingua straniera sarà a sua volta suddiviso in 5 domande a risposta chiusa sugli stessi argomenti e si potrà scegliere tra inglese, spagnolo, tedesco o francese.

 

5. Prova orale: colloquio sulle stesse materie d’esame della prova scritta, verrà poi sottoposto un caso pratico da risolvere. Anche in questa fase si testerà la conoscenza della lingua straniera scelta mediante lettura e traduzione di un testo (livello B2) e in più sarà verificata la conoscenza informatica del concorrente.

 

Continueremo ad aggiornarvi in merito, mentre per prepararsi consigliamo il Corso on-line in preparazione alle prove preselettive, scritte e orali

Concorso DS, le indicazioni dopo il parere del CdS

DSDopo la pubblicazione del parere reso dal Consiglio di Stato sul Regolamento relativo al corso concorso per il reclutamento dei dirigenti scolastici, facciamo il punto su alcuni aspetti:

  1. Requisiti: essere di ruolo e avere 5 anni di servizio (anche non di ruolo)
  2. Prova pre-selettiva: sulla banca dati c’è ancora il parere negativo del CSPI. Il test dovrebbe essere di 100 domande
  3. Prova scritta: cinque quesiti a risposta aperta e due quesiti in lingua straniera. Ciascuno dei due quesiti in lingua straniera sarà articolato in cinque domande a risposta chiusa, volte a verificare la comprensione di un testo nella lingua prescelta dal candidato tra inglese, francese, tedesco e spagnolo.
  4. Prova orale: verifica della conoscenza delle materie di esame, della conoscenza della lingua straniera prescelta dal candidato e della conoscenza e dell’uso degli strumenti informatici e delle tecnologie dell’informazione.
  5. Corso di formazione dirigenziale e tirocinio: almeno 180h delle 240h per accedere al tirocinio. Ambedue sono organizzati a livello regionale
  6. Prova finale tirocinio: prova tecnico-pratica oltre al colloquio al termine del corso e tirocinio
  7. Tabella titoli: confermata, quindi dovrebbe assegnare punteggio anche ai corsi di enti qualificati MIUR, come CFIScuola

 Scarica il parere del CSPI

 

Corso on-line in preparazione alle prove preselettive, scritte e orali

Guarda la videolezione gratis del nostro corso di preparazione!